Umorismo antierotico nelle Intercenali albertiane