Questo libro di Paolo Gervasi porta in fronte, come una "porta", un frontespizio, il ritratto postumo che Carlo Levi fece a memoria del suo amico Giacomo Debenedetti. In calce al ritratto, Levi aggiunse un'epigrafe: «Dalla Torino adolescente / più antica dell'amicizia / scopriva la poesia / e fraterni i poeti». Ed è dentro il perimetro di questa «Torino adolescente», che si muove Gervasi nel suo inseguimento di una trama fatta di articoli dispersi e negletti, di pagine narrative, di esperienze pittoriche e poetiche; con il proposito di disegnare (raccontando) un ritratto di Debenedetti da giovane, nella città di Gobetti e di Gramsci. L'indagine sui «motivi originari della critica debenedettiana» e sulla nascita di un racconto critico come forma di un'«eresia», fanno di questo libro un contributo notevole alla storia di un uomo e di una generazione di grandi umanisti che conobbero il destino di persecuzione e di esilio in patria profetizzato da Gobetti.

La forma dell’eresia. Giacomo Debenedetti 1922-1934: storia di un inizio

GERVASI, PAOLO
2012

Abstract

Questo libro di Paolo Gervasi porta in fronte, come una "porta", un frontespizio, il ritratto postumo che Carlo Levi fece a memoria del suo amico Giacomo Debenedetti. In calce al ritratto, Levi aggiunse un'epigrafe: «Dalla Torino adolescente / più antica dell'amicizia / scopriva la poesia / e fraterni i poeti». Ed è dentro il perimetro di questa «Torino adolescente», che si muove Gervasi nel suo inseguimento di una trama fatta di articoli dispersi e negletti, di pagine narrative, di esperienze pittoriche e poetiche; con il proposito di disegnare (raccontando) un ritratto di Debenedetti da giovane, nella città di Gobetti e di Gramsci. L'indagine sui «motivi originari della critica debenedettiana» e sulla nascita di un racconto critico come forma di un'«eresia», fanno di questo libro un contributo notevole alla storia di un uomo e di una generazione di grandi umanisti che conobbero il destino di persecuzione e di esilio in patria profetizzato da Gobetti.
EDIZIONI ETS, PIAZZA CARRARA 16-19, 56126 PISA, ITALY
9788846730015
storia della critica; Giacomo Debendetti; letteratura italiana contemporanea; letteratura italiana
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La forma dell'eresia.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Accepted version (post-print)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 2.34 MB
Formato Adobe PDF
2.34 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11384/33789
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact