Il volume accogglie la trascrione integrale del manoscritto conservato all'Archivio di Stato di Firenze che descrive il patromonio artistico di Leopoldo de' Medici redatto alla sua morte. L'importanza del documento è riconosciuta da coloro che studiano il collezionismo e il mecenatismo mediceo; in esso sono raccolte le prime istanze di quello che la collezione del cardinal Leopoldo avrebbe rappresentato per le collezioni pubbliche fiorentine soprattutto per la grande scuola veneta e per la raccolta dei disegni e degli autoritratti.

Eredità del cardinal Leopoldo de' medici

FILETI, Miriam
1997

Abstract

Il volume accogglie la trascrione integrale del manoscritto conservato all'Archivio di Stato di Firenze che descrive il patromonio artistico di Leopoldo de' Medici redatto alla sua morte. L'importanza del documento è riconosciuta da coloro che studiano il collezionismo e il mecenatismo mediceo; in esso sono raccolte le prime istanze di quello che la collezione del cardinal Leopoldo avrebbe rappresentato per le collezioni pubbliche fiorentine soprattutto per la grande scuola veneta e per la raccolta dei disegni e degli autoritratti.
Edizioni della Normale
collezionismo; quadreria medicea; scuole pittoriche
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11384/5490
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact