I materiali d’atelier del fondo Benvenuti-Grubicy della Fondazione Livorno