Descrizione come educazione dello sguardo nei predicatori e nei mistici fra il Duecento e il Quattrocento