Escatologia, politica e liturgia: la regalità sociale di Cristo