Quel viaggiatore fuggitivo nel Bosco di Grib. Letture kierkegaardiane