Premessa. Un «archivio di cognizioni» visive