"Mitsingen ist verboten". Cinquant'anni dopo "Gli eroi greci" di Angelo Brelich