Nel 1840 Carlo Ludovico di Borbone, Duca di Lucca mise all’asta a Londra la ricca quadreria di famiglia. Gemma della raccolta era la Madonna dei Candelabri di Raffaello, divenuta celebre a livello europeo dopo i diversi tentativi di accaparrarsela messi in campo dal governo russo, inglese, francese e piemontese. Ben presto, tuttavia, i forti dubbi sull’autografia del dipinto ne fecero un succès de scandal, scatenando un vivace dibattito sulla stampa inglese e portando all’allestimento della prima mostra di confronto scientifico della storia. Esposta in un tour mondiale tra il 1878 e il 1888, la Madonna fu il primo Raffaello a sbarcare negli Stati Uniti, venendo infine acquistata nel 1901 dal magnate americano Henry Walters che la dichiarò “Raphael enough for the Americans”. Attraverso il ritrovamento di documenti e corrispondenze inedite l’intervento si propone di indagare i risvolti storici, sociali e politici assunti dal dipinto nel corso del XIX secolo, rileggendo la sua vicenda collezionistica in relazione alla nascita della connoisseurship moderna.

‘A Mock Raffaelle’. Storia collezionistica e sociale della 'Madonna dei Candelabri'

luca baroni
2017

Abstract

Nel 1840 Carlo Ludovico di Borbone, Duca di Lucca mise all’asta a Londra la ricca quadreria di famiglia. Gemma della raccolta era la Madonna dei Candelabri di Raffaello, divenuta celebre a livello europeo dopo i diversi tentativi di accaparrarsela messi in campo dal governo russo, inglese, francese e piemontese. Ben presto, tuttavia, i forti dubbi sull’autografia del dipinto ne fecero un succès de scandal, scatenando un vivace dibattito sulla stampa inglese e portando all’allestimento della prima mostra di confronto scientifico della storia. Esposta in un tour mondiale tra il 1878 e il 1888, la Madonna fu il primo Raffaello a sbarcare negli Stati Uniti, venendo infine acquistata nel 1901 dal magnate americano Henry Walters che la dichiarò “Raphael enough for the Americans”. Attraverso il ritrovamento di documenti e corrispondenze inedite l’intervento si propone di indagare i risvolti storici, sociali e politici assunti dal dipinto nel corso del XIX secolo, rileggendo la sua vicenda collezionistica in relazione alla nascita della connoisseurship moderna.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11384/85313
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact