Nella sequenza ὧν ὑπὸ μὲν Κράντορος πιθανουργικός, ὑπὸ Διοδώρου δὲ σοφιστής, ὑπὸ δὲ Πύρρωνος, è necessario identificare una lacuna, ed è possibile poi emendare il successivo ἐγένετο in ἐλέγετο e quindi integrare οὐδὲν <ὁρίζων. δι>ό

Arcesilao e Numenio: note a fr. 25 des Places (= Eus. Praep. Ev. XIV, 5, 12-13 des Places)

Beghini, Andrea
2016

Abstract

Nella sequenza ὧν ὑπὸ μὲν Κράντορος πιθανουργικός, ὑπὸ Διοδώρου δὲ σοφιστής, ὑπὸ δὲ Πύρρωνος, è necessario identificare una lacuna, ed è possibile poi emendare il successivo ἐγένετο in ἐλέγετο e quindi integrare οὐδὲν <ὁρίζων. δι>ό
2016
Settore L-FIL-LET/02 - Lingua e Letteratura Greca
Settore L-FIL-LET/05 - Filologia Classica
Settore M-FIL/07 - Storia della Filosofia Antica
Numenius of Apamea; Arcesilaus of Pitane; Textual Criticism; Hellenistic Academy; Platonism
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Beghini Arcesilao e Numenio SCO 2016.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Published version
Licenza: Non pubblico
Dimensione 926.55 kB
Formato Adobe PDF
926.55 kB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11384/140725
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact