L'età della confessionalizzazione. A proposito del «Sacramento del potere» di Paolo Prodi