Pierre Bayle, gli eretici italiani del Cinquecento e la tradizione sociniana