Comunicazione non verbale nelle mappe antiche: la Sicilia ‘rappresentata’