Epodé: persuasione, purificazione, cura dell’anima nella riflessione platonica sulla musica