Il progetto intende analizzare le numerose valenze informative che le Società Promotrici di Belle Arti accolgono nei propri statuti e programmi culturali. La cultura figurativa che dalla fine dell'800 si mosse verso il XX secolo lasciò molte tracce importanti nelle modalità espositive di queste realtà. Lo studio sistematico consente il recupero di un fitta rete di notizie in grado di restituire lo spessore che la stessa fruizione dell'opera d'arte assunse negli anni post-unitari.

La Società Promotrice di Belle Arti. Proposta per un catalogo automatico dei materiali archivistici e bibliografici. Struttura del tracciato

FILETI, Miriam
1980

Abstract

Il progetto intende analizzare le numerose valenze informative che le Società Promotrici di Belle Arti accolgono nei propri statuti e programmi culturali. La cultura figurativa che dalla fine dell'800 si mosse verso il XX secolo lasciò molte tracce importanti nelle modalità espositive di queste realtà. Lo studio sistematico consente il recupero di un fitta rete di notizie in grado di restituire lo spessore che la stessa fruizione dell'opera d'arte assunse negli anni post-unitari.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11384/5492
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact