La vittoria e il tempio: interpretazione del proemio al III libro delle Georgiche