Analisi e classificazione della collezione di stampe della storica raccolta milanese che nella ricchezza tipologica è in grado di restituire l'iconografia più rappresentativa dell'Ottocento italiano. La catalogazione delle incisioni organizzata con mezzi informatici restituisce un ampio scenario: dalla vita culturale, a quella politica di una società che stava mutando dopo le istanze di una nuova realtà dell'arte figurativa post-unitaria.

Proposta di un tracciato per la memorizzazione automatica del fondo di stampe della Biblioteca Braidense di Milano

FILETI, Miriam
1980

Abstract

Analisi e classificazione della collezione di stampe della storica raccolta milanese che nella ricchezza tipologica è in grado di restituire l'iconografia più rappresentativa dell'Ottocento italiano. La catalogazione delle incisioni organizzata con mezzi informatici restituisce un ampio scenario: dalla vita culturale, a quella politica di una società che stava mutando dopo le istanze di una nuova realtà dell'arte figurativa post-unitaria.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11384/6303
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact