L'editore e il consigliere. Croce, Laterza e il regime in un libro recente