«Deus nudus est / Io temo che sia tutto vestito!». Nietzsche legge Montaigne