Sotto il titolo unitario di Scherzi poetici si collocano due sillogi strutturalmente indipendenti ma ideologicamente e stilisticamente affini: gli Scherzi di Licori e gli Scherzi di Laura et Margarita. Il racconto lirico degli Scherzi di Licori si articola lungo 80 componimenti organizzati secondo la regolare alternanza, ribadita per 8 sequenze, di 8 madrigali e di una ballata (regolarità numerologica d’impianto che trova compimento nella somma dei 2 testi proemiali con i 6 finali); e viene condotto attraverso l’agglutinamento del materiale poetico in grappoli tematici sfasati rispetto alle sequenze strutturali e contraddistinti da un’immagine o da un motivo di riferimento. I trenta madrigali degli Scherzi di Laura et Margarita distillano invece da questa enciclopedica galleria del figurabile poetico alcuni nuclei tematici, e li sviluppano in sequenze coerenti ma non equivalenti, a testimonianza di una composizione avvenuta, in fasi differenti, per giustapposizione di blocchi di materiale poetico. Da questo pur sommario identikit emergono due evidenze ineludibili per lo sviluppo dell’analisi critica e la formulazione di un giudizio di valore su quest’opera del letterato parmense Pomponio Torelli: la meditata architettonica dell’impianto lirico e l’adozione pressoché assoluta della forma madrigale.

Problematicità degli Scherzi poetici

TORRE, ANDREA
2012

Abstract

Sotto il titolo unitario di Scherzi poetici si collocano due sillogi strutturalmente indipendenti ma ideologicamente e stilisticamente affini: gli Scherzi di Licori e gli Scherzi di Laura et Margarita. Il racconto lirico degli Scherzi di Licori si articola lungo 80 componimenti organizzati secondo la regolare alternanza, ribadita per 8 sequenze, di 8 madrigali e di una ballata (regolarità numerologica d’impianto che trova compimento nella somma dei 2 testi proemiali con i 6 finali); e viene condotto attraverso l’agglutinamento del materiale poetico in grappoli tematici sfasati rispetto alle sequenze strutturali e contraddistinti da un’immagine o da un motivo di riferimento. I trenta madrigali degli Scherzi di Laura et Margarita distillano invece da questa enciclopedica galleria del figurabile poetico alcuni nuclei tematici, e li sviluppano in sequenze coerenti ma non equivalenti, a testimonianza di una composizione avvenuta, in fasi differenti, per giustapposizione di blocchi di materiale poetico. Da questo pur sommario identikit emergono due evidenze ineludibili per lo sviluppo dell’analisi critica e la formulazione di un giudizio di valore su quest’opera del letterato parmense Pomponio Torelli: la meditata architettonica dell’impianto lirico e l’adozione pressoché assoluta della forma madrigale.
Il debito delle lettere. Pomponio Torelli e la cultura di fine Cinquecento
Unicopli
poesia; rinascimento; parma; farnese
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2012-ProblematicitàScherzi.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 286.71 kB
Formato Adobe PDF
286.71 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11384/7053
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact