Scuola poetica siciliana, fortuna e tradizione