Prato, echi preziosi. Donatello, Lippi e capolavori del Sacro