«Nel cantiere di Leonardo Bruni». Sulla tradizione manoscritta dell’Epistolario: le redazioni in 8 e in 9 libri