Affricazione e rafforzamento in italiano: alcuni dati sperimentali