Una filosofia del potere nascosta. I saggi su Auschwitz di primo Levi