«Trovare un’immagine sorprendente». Intervista a Mimmo Paladino